Ferrata Gamma2, un regalo di compleanno

vai al fotoalbum
Andrea T, carissimo amico mio e di Andrea, ha un sogno da tanto tempo che è salire la famosa e famigerata ferrata Gamma2 al Resegone. Dopo il mio rientro da Kalymnos eravamo andati, ma la parete era fradicia e avevamo cambiato giro.
Un giorno di settembre, da sola, ero salita concatenando Gamma1+2 e mi ero divertita.
Insomma…. anche se lavoro questo sabato mattina provo a lanciare la proposta ad Andrea (marito): dai nel pomeriggio portiamo il Testa sulla Gamma2, si può fare! Testa è entusiasta della proposta….
Alle 14:30 abbiamo in mano i biglietti della funivia, solo andata ovviamente. Fa un caldo micidiale e di buon passo ci avviamo verso l’attacco. Vado avanti io che conosco il percorso, dietro il Testa e dietro Andrea. Nello zaino ho 20 m di corda che non si sa mai….
La ferrata la conosco ma l’avevo percorsa in una giornata pessima con visualità 0. Oggi è completamente bellissimo e mentre aspetto mi posso godere sempre un bel panorama. In compagnia poi almeno ho qualcuno da fotografare che non siano i miei piedi. E poi sono contenta, vedo Testa contento anche se stanco e teso per i passaggi che lo aspettano, ma è contento e non c’è cosa più bella che fare un regalo gradito.
Avverto i compagni che la placca triangolare è tanto bella quanto dura (x me il passaggio “chiave”). Vado lenta e faccio vedere le prese e gli appoggi, poi mi appendo più su ad aspettare. Vedo che tutto fila nella norma e mi tranquillizzo.
Arriviamo al famoso camino e avverto che la cattiva fama è dovuta al fatto che molti anni fa non c’erano placchette per i piedi, ma ora è più semplice. dai sono solo 20 m poi è praticamente finita!
E così arriviamo al termine, poi senza perdere tempo saliamo in vetta, dove il panorama che ci accoglie è un bel regalo per averci creduto. Sono le 19:15 quando ci decidiamo a scendere tra foto, giretto al bar e un po’ di relax in vetta. E allora giù di corsa, per camminare il meno possibile con la frontale, che accenderemo poco prima della Capanna Stoppani. QUi una piccola sosta per una foto che mi mancava: Luci della Città! Poi ancora di corsa giù, a rifocillarci al bar della funivia.
Buon compleanno Testa!

Un pensiero su “Ferrata Gamma2, un regalo di compleanno

I commenti sono chiusi.