Warning: Use of undefined constant is_single - assumed 'is_single' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /membri/evak/wp-content/plugins/facebook-like-button/inc/fun.inc.php on line 70

Sicuri con la neve 2012 ai Piani di Bobbio

Importante iniziativa a livello nazionale sulla sicurezza in Montagna, io e Andrea decidiamo di parteciparvi (lui già l’ha fatto lo scorso anno) come gruppo SEM: lui si iscriverà come esperto e io come intermedio.
In realtà ho solo partecipato ad una serata sul Pulse,ma non l’ho mai utilizzato e non possiedo un ARVA, per cui lo noleggio alla SEM e mi danno un vecchio Fitre analogico….
con questo una sera dopo il lavoro andiamo al Parco Forlanini, vicino a casa, a fare qualche prova di ricerca, basta nasconderlo sotto le foglie!
Andrea mi guida, mi da informazioni tecniche e mi spiega come comportarmi nelle tre fasi di ricerca, provo sia l’analogico e il digitale, ottima base di partenza!!

Ieri arriviamo alla base della funivia insieme ai primi sciatori, ci registriamo al banchetto e partiamo… fa davvero freddo!!! Oggi è forse la prima vera giornata invernale e il sole prima delle 11 non ci scalda. Veniamo assegnati ai rispettivi istruttori, io finisco in gruppo con diverse persone che conosco, e con un validissimo istruttore nazionale di scialpinismo di Valmadrera, che vedendo il mio interesse particolare mi fa provare le ricerche con diversi strumenti e mi tiene sott’occhio

Ricerca di un singolo sepolto, ricerca di più sepolti, uso della sonda sono le esercitazioni che ci tengono occupati. Poi simuliamo una ricerca vera in squadra sotto le istruzioni di un tecnico dello SVI, assistiamo all’azione di un cane da soccorso con il suo padrone, un altro tecnico del soccorso ci spiega il funzionamento del dispositivo recco e dei recenti zaini con ABS.

Giornata piena, dunque, programma fitto e tanta disponibilità da parte degli istruttori e dei soccorritori a dare tutte le informazioni che abbiamo chiesto.
Grazie a tutta questa macchina organizzativa, ai componenti del mio gruppo e a tutti coloro che ci hanno guidati in questa giornata bella, fredda, molto formativa.
Una rinuncia ad una gita nell’unico giorno libero, ma che sentivo di dover fare e che sono molto contenta di aver fatto.